PLASMAEXERESI

Il plasma exeresi o bioexeresi è un trattamento innovativo con il quale si possono ottenere risultati paragonabili alla chirurgia senza l’utilizzo del bisturi.

Il medico utilizza uno strumento che permette di intervenire in maniera sicura e veloce, trattando i tessuti con un processo di sublimazione, ovvero facendoli passare direttamente dallo stato solido a quello gassoso, agendo solamente nell’area che interessa senza coinvolgere quella circostante.

Questa tecnica è indicata per:

  • Ringiovanimento periorbitale, ovvero palpebra superiore e inferiore (la cosiddetta bleferoplastica non chirurgica)
  • Ringiovanimento periorale (codice a barre)
  • Rughe
  • Macchie cutanee solari, cloasma, melasma
  • Smagliature
  • Tessuto eccedente viso e corpo (palpebre, addome, collo…)
  • Trattamento di cicatrici e dell’acne
  • Trattamento di striature e cicatrici

Questo trattamento è controindicato per chi:

  • È in stato di gravidanza
  • Ha gravi insufficienze epatiche o renali
  • Patologie tumorali in atto
  • Ha gravi deficit della coagulazione
  • Ha neuropatie con deficit di conduzione degli impulsi nervosi

L’effetto è duraturo e può persistere per anni, molto è legato alla mimica del soggetto e alle sue abitudini (es. stropicciare le palpebre spesso, non aiuta). In ogni caso la tecnica può essere ripetuta nel tempo poiché non esiste rimozione di cute.